Uccise l'ex compagna, 15 anni a Falchetto

Stampa Home
Articolo pubblicato il 21/09/2017 alle ore 10:56.
Jean Luc Falchetto (foto dal web)
Jean Luc Falchetto (foto dal web)

Condannato con rito abbreviato Jean Luc Falchetto, l'uomo 54enne accusato di aver ucciso l'ex compagna, la maestra elementare Alessandra Maffezzoli

Il giudice per l'udienza preliminare Raffaele Ferraro lo ha condannato a quindici anni e quattro mesi di carcere, escludendo l'aggravante dei futili motivi. L'accusa aveva invece richiesto una condanna a trenta anni.

L'omicidio, confessato da Falchetto, avvenne l'8 giugno 2016 a Pastrengo al termine di una lite nell'abitazione della donna, colpita con un vaso di fiori e poi a colpi di coltello. 

Falchetto si diede poi alla fuga, salvo essere ritrovato e arrestato alcune ore dopo in un campeggio di Castelnuovo del Garda. 

Alessandra era una maestra elementare, insegnava alla scuola di Lazise, e madre di due figli adolescenti.

Fra novanta giorni verranno rese note le motivazioni della sentenza. 

Tags: omicidio,compagna, 12

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport