Ruba l'auto e si schianta, arrestato

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11/08/2017 alle ore 16:44.
Ruba l'auto e si schianta, arrestato 4
Ruba l'auto e si schianta, arrestato

Nella mattinata di ieri, presso la sala operativa della Questura di Verona giungeva una chiamata per una lite in abitazione in zona Montorio. Sul posto si appurava che il proprietario di casa lamentava la presenza di un ospite indesiderato, amico del figlio, che nella nottata del 9 agosto era rimasto a dormire nella sua abitazione.

Dopo una lunga discussione, l’ospite decideva di allontanarsi, riuscendo ad impossessarsi delle chiavi della macchina del padrone di casa.

Dopo pochi minuti giunge infatti la notizia di una macchina rubata che, a causa della velocità, andava a collidere con un’altra autovettura parcheggiata in Via Caroto. Un testimone assisteva a tutta la scena specificando che il conducente, dopo l’impatto, usciva repentinamente dall’abitacolo fuggendo a piedi in direzione Torricelle.

A pochissima distanza dall’incidente, una pattuglia delle Volanti, prontamente intervenuta in ausilio, intercettava il soggetto e lo conduceva in sede per gli atti di rito.

L’ospite indesiderato, successivamente identificato per ZANONI Imran, indiano del 92’, senza fissa dimora, con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti, è stato arrestato ed associato presso le celle di sicurezza della Questura di Verona con l’accusa di furto.

Questa mattina, in sede di direttissima, dopo la convalida dell’arresto, è stata disposta la misura del divieto di dimora e di ingresso nel comune di Verona e contestuale rinvio dell’udienza al giorno 15 marzo 2018.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport