Valeggio, le ultime sul ritrovamento del cadavere

Stampa Home
Articolo pubblicato il 31/12/2017 alle ore 15:22.
I carabinieri sul luogo del rinvenimento del cadavere
I carabinieri sul luogo del rinvenimento del cadavere

Continuano anche oggi le indagini sulla donna trovata a pezzi a Valeggio Sul Mincio, in località Gardoni sotto il monte Mamaor. Questa mattina i carabinieri della sezione investigazioni scientifiche di Verona si sono recati sul posto per approfondire le indagini sul rinvenimento del cadavere. Erano circa le 18.30 quando una signora che abita vicino alla zona del rinvenimento del cadavere stava dando da bere al cavallo e, guardando nel campo in mezzo agli olivi, ha visto due mucchietti di quella che sembrava una bambola. Avvicinatasi a quei due mucchietti la signora ha fatto una macabra scoperta: qualcuno aveva abbandonato i resti del corpo di una donna caucasica con i capelli e occhi neri. Ciò che ha colpito maggiormente è stata la precisione con la quale la persona che ha commesso il gesto ha diviso perfettamente la pelle dal corpo. Infatti sono due i mucchietti trovati in mezzo ai due olivi: uno con la pelle e le viscere, l'altro con gli arti e la testa.

 
Tags: ritrovamento cadavere, valeggio sul mincio

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport