Referendum: trionfa il sì

Stampa Home
Articolo pubblicato il 23/10/2017 alle ore 10:40.
Referendum: trionfa il sì
Referendum: trionfa il sì

A Verona è la provincia a dare il segnale più deciso. Il Referendum sull'autonomia di domenica 22 ottobre ha visto il 55,5% degli elettori della provincia recarsi alle urne, mentre per Verona città il dato è del 45,5%. Il ha trionfato con il 98,1% su scala regionale.

Se la provincia di Verona nel suo insieme ha raggiunto un risultato inferiore rispetto a quello medio del Veneto, in cui ha votato il 57,3% degli elettori, ha comunque raggiunto il quorum, come è accaduto anche in tutti i comuni seguiti da Villafranca Week, con punte del 62,2% a Castel d'Azzano e del 61,9% a Buttapietra.

Ecco il dettaglio comune per comune:

61,9% a Buttapietra

62,2% a Castel d'Azzano

58,9% a Isola della Scala

53,3% a Mozzecane

56% a Nogarole Rocca

56,8% a Povegliano Veronese

57,1% a Sommacampagna

58,8% a Sona

53% a Valeggio sul Mincio

57,6% a Vigasio

55,1% a Villafranca

Il presidente del Comitato autonomia Veneto, Paolo Danieli, commenta i risultati: "Il 22 ottobre segna per il Veneto una tappa fondamentale sulla strada dell’autonomia. Dal 23 ottobre inizia una nuova fase nella storia del popolo Veneto. Il referendum ha sancito che i Veneti vogliono autogovernarsi e che ciò non può più essere ignorato.
Il referendum dà al popolo Veneto la consapevolezza della propria forza morale, superando il boicottaggio dello stato centrale, politica, culturale  e infine economica, in quanto ha rivendicato il proprio ruolo di locomotiva del paese rifiutando quello
di vacca da mungere".

"Da oggi la battaglia per l’autonomia è al primo posto dell’agenda politica e da qui non potrà più essere spostata. Il popolo veneto ha mandato un messaggio chiaro, inequivocabile ed incontrovertibile a tutti quei partiti e parlamentari che, anziché rappresentare le legittime istanze di autonomia del popolo, hanno remato contro. Dal 23 ottobre è necessario che si organizzi un grande movimento popolare che includa le diverse anime della politica veneta, che sostenga il Presidente Zaia nella trattativa con Roma e si batta fino all’ottenimento dello statuto speciale" conclude Danieli.

Tags: referendum autonomia del Veneto,villafranca,veneto,verona,Dati comuni,affluenza

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport