Per una sera Caselle come il palco di X Factor

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29/10/2017 alle ore 18:50.
Per una sera Caselle come il palco di X Factor
Per una sera Caselle come il palco di X Factor

Per una sera Caselle come X Factor, ma tutto in una versione genuina e vera, condita dal clima di festa di una cena in famiglia.

La frazione di Sommacampagna ha ospitato sabato 14 ottobre, nei locali del ristorante il Cavolo a Merenda di Maria Rosa Andreis il concorso canoro «Brezza di musiche», organizzato dall'istrionico Ellery Sinclair, nome d'arte del dj, vj e lj originario di Massa Carrara, Luca Nizzoli che proprio nel ristorante "Cavolo a merenda" ha festeggiato le sue nozze con la moglie Candida. Sul palco allestito in sala si sono esibiti 24 concorrenti di tutte le età, dai 10 ai 50 anni, provenienti dalla stessa Caselle o persino da Piove di Sacco, comune della provincia padovana da cui sono arrivate agguerritissime sei giovani (età compresa fra i 10 e i 19 anni) studentesse di una scuola di canto accompagnate dalla loro insegnante.

A giudicare le esibizioni Elisa Bogoni, maestra di canto, Sebastiano Dolci, maestro di piano e organista, Andreina Spada. «Il nostro è un concorso aperto a tutti, ma con una giuria seria e competente - spiega Ellery - I tre giudici hanno valutato la tecnica vocale, assegnando il primo premio a Giorgia Archesso, il secondo a Chiara Galvani e il terzo al duo femminile formato da Giulia Anastasio e Marina Aldrighetti. La giuria ha assegnato anche il premio interpretazione, che è andato al duo misto formato dai villafranchesi Manuele Cipriani, che per la precisione è di Dossobuono, e Alessandra Azzolina, che hanno cantato in questa occasione per la prima volta insieme, proponendo una versione sentita e coinvolgente di «All I ask of you», dal musical Il fantasma dell’opera. Alessandra, che è anche corista dei Real Ones, cover band dei Pink Floyd, racconta: «Il canto è una passione che coltivo da sempre. Con i Real Ones abbiamo riempito il teatro romano il primo settembre per un concerto di beneficenza. E’ stata una grande emozione».

La categoria miglior look, giudicata da Maria Rosa, è stata vinta invece dalla simpatica e azzeccata tenuta di Nadia Gagliardi, che ha cantato «It’s raining man» fasciata da un impermeabile e sotto un ombrello punteggiato di foto di uomini. Il premio simpatia, assegnato da Ellery e la moglie Candida, è andato alla piccola Nadine Creuso, da Piove di Sacco. Infine non si può dimenticare il premio giuria popolare, che ha incoronato Dora Barnes Artur. Al termine della serata Ellery ha espresso la sua soddisfazione: «Anche in questo caso l’evento musicale organizzato a Caselle ha avuto successo. Nel tempo ne ho organizzati qui almeno tre, sempre al “Cavolo a merenda” o al “Volo”, che ha la stessa gestione, e ne organizzerò un altro a Natale, con tre serate. Due eliminatorie, il 2 dicembre e il sette, e la finale, il 22 dicembre. Nel frattempo Ellery svela un curioso retroscena di questa serata: «Mi avete visto bere parecchio da una bottiglia scura che mi sono scolato. E' un vecchio gioco che usava Dean Martin per il suo personaggio un po' alticcio. Era semplice succo di mela».

Ha giocato in casa la ventiduenne di Caselle, Laura Maccacaro, studentessa di Scienze dell'Educazione che canta da quando era piccola da sola nella sua stanza. A 16 anni ha deciso di iniziare a studiare e ha frequentato due anni di scuola di canto. «Poi ho dovuto smettere, ma proprio lunedì scorso ho fatto la prima lezione di quest’anno, dopo tanto tempo, perché ho deciso che non posso più farne a meno. Cantare è un bisogno fisico, se non canto mi sento male». Laura ha proposto «Titanium» di David Guetta e Sia, ma in una versione con accompagnamento musicale del pianoforte. «Ho fatto diversi concorsi locali, ma stasera sono emozionatissima. Sono agitata, ma rimane una cosa meravigliosa cantare davanti a un pubblico». Così ha raccontato le sue sensazioni e la sua passione prima di salire sul palco e lasciare che la tensione si sciogliesse in emozione pura.

Tags: Concorso canoro,Brezza di musiche,sommacampagna,ellery sinclair,caselle,cavolo a merenda

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport