Isola della Scala, sversati idrocarburi nel Tartarello

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26/10/2017 alle ore 09:43.
Immagine generica
Immagine generica

Ieri, alle 15.00, a Isola della Scala i tecnici ARPAV sono intervenuti per un importante sversamento di idrocarburi nel Tartarello, scolo che confluisce nel Tartaro. Sono state allertate la Prefettura e la Protezione civile provinciale per il posizionamento delle panne assorbenti a Nogara. La probabile fonte di sversamento è stata individuata in una cisterna di gasolio che alimenta un impianto di riscaldamento di una casa abbandonata che, attraverso lo sfioro fognatura, a causa di un blocco della pompa di sollevamento, sversava nel Tartaro. Ora la pompa di sollevamento è stata ripristinata, lo sfioro è stato arrestato e il liquido sta andando verso il depuratore gestito da Acque Veronesi.

Tags: isola della scala,tartarello,idrocarburi,arpav

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport