Giostre per i bambini: le paga il sindaco

Stampa Home
Articolo pubblicato il 30/06/2017 alle ore 17:07.
Giostre per i bambini: le paga il sindaco
Giostre per i bambini: le paga il sindaco

Il 15 novembre 2016 il Comune di Bussolengo aveva ordinato alcune nuove giostrine destinate al parco di Piazza Teano.

Dopo un anno, visti i ritardi e i mille cavilli burocratici, il sindaco Paola Boscaini si è stancata di aspettare e ha tirato fuori il portafoglio, pagandoli di tasca sua.

Ecco il suo video-denuncia:

Tags: maria paola boscaini,bussolengo

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport