Delitto di Valeggio, convalidato il fermo del convivente

Stampa Home
Articolo pubblicato il 08/01/2018 alle ore 17:44.
Delitto di Valeggio, convalidato il fermo del convivente
Delitto di Valeggio, convalidato il fermo del convivente

Sono stati convalidati entrambi i fermi di indiziati di delitto per Ajdinaj Agim e di Ruzhdija Lisand.

Sul conto del convivente è stata disposta la custodia cautelare mentre sul conto del nipote di lui, il gip non ha applicato alcuna misura e si trova dunque a piede libero.

Agim di nazionalità albanese, di anni 51, residente in Verona, convivente della vittima, pensionato, è gravemente indiziato di aver ucciso e fatto a pezzi il corpo di Khadija Bencheikh, di anni 46, separata, cittadina di nazionalità marocchina residente da anni in Verona.

Lisand, di nazionalità albanese di anni 27, residente in Verona, nipote del predetto Agim, studente, è gravemente indiziato di aver distrutto e trasportato il corpo della citata vittima in Valeggio sul Mincio.

Tags: delitto di valeggio,valeggio sul mincio,Khadija Bencheick

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport