Aveva mezzo chilo di capsule di papavero, arrestato

Stampa Home
Articolo pubblicato il 16/09/2017 alle ore 19:35.
Aveva mezzo chilo di capsule di papavero, arrestato  4
Aveva mezzo chilo di capsule di papavero, arrestato

Ieri mattina all’alba i Carabinieri della Stazione di Nogara e quelli del Nucleo Cinofili di Torreglia si sono presentati presso un’azienda agricola nella località Pellegrina per eseguire un decreto di perquisizione emesso dalla Procura della Repubblica di Verona nei confronti del titolare, un indiano di 33 anni.

Nel corso dell’attività i militari dell’Arma, grazie al determinante contributo dell’unità cinofila, hanno trovato, nascosti all’esterno di un capannone, 5 buste del peso complessivo di oltre 500 grammi, contenenti “capsule essiccate di papavero da oppio”, oltre ad un bilancino di precisione.

L’uomo è finito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; saranno le analisi del Laboratorio Analisi del Comando Provinciale CC di Verona a determinare l’esatto principio attivo della droga.

L’uomo è stato condotto stamattina davanti al Giudice del Tribunale di Verona che, convalidato l’arresto, ha disposto nei suoi confronti la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Tags: papavero da oppio,isola della scala,pellegrina

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport