All'Anti si fa formazione contro l'abuso di alcol

Stampa Home
Articolo pubblicato il 27/11/2017 alle ore 14:10.
Al Medi si fa formazione contro l'abuso di alcol
Al Medi si fa formazione contro l'abuso di alcol

Dopo aver girato tutta la provincia di Verona e incontrato centinaia e centinaia di ragazzi il progetto “Non troppo piccoli per parlare di alcool” torna a Villafranca.

Infatti nella mattinata del 27 novembre i volontari di Anas, Associazione nazionale di azione sociale, coadiuvati dai volontari dell’associazione alcolisti anonimi di Verona, hanno incontrato al Liceo Carlo Anti di Villafranca, centinaia di ragazzi delle classi prime, riuniti per l’occasione in aula magna. 

I volontari Anas, consapevoli del fatto che il problema dell’alcolismo giovanile è tutt’altro che risolto, non mollano la presa e continuano a incontrare gli adolescenti al fine di metterli in guardia da questo tipo di dipendenza.

Fornite informazioni di tipo scientifico, affiancate alle esperienze degli alcolisti e dei loro familiari, sempre presenti a questi incontri, i volontari e gli studenti hanno dato vita a un incontro che non si ferma all’informazione ma volge al confronto, incontro che è rivolto di norma agli alunni delle scuole medie ma anche alle prime classi delle superiori.

In chiusura è stata anche l’occasione per i ragazzi di porre domande in forma anonima in modo da creare un confronto costruttivo per rendere l’adolescente consapevole dei rischi che corre prendendo in mano un bicchiere con sostanze alcoliche al suo interno, avviando quindi un dibattito sul tema trattato.

I volontari al termine hanno offerto come di norma un aperitivo analcolico lanciando un messaggio chiaro, volto allo stare più insieme senza bere: “L’alcool non ti fa divertire ....gli amici si!!!”.

Tags: liceo Medi,abusi alcolici

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport